• Eventi
  •  
  •  
CORSO DI DIREZIONE D'ORCHESTRA 2018 « Indietro
Corso di direzione d’orchestra 2018 - Docente Giancarlo Guarino

ISCRIVITI direttamente QUI

Articolazione del corso:

5 incontri a partire da febbraio a giugno 2018, presso la Scuola Musicale di Cles: 25 febbraio, 25 marzo, 22 aprile, 20 maggio, 16 e17 giugno.Allievi direttori effettivi: un numero massimo di 11 corsisti (il repertorio previsto ai singoli incontri comprende composizioni che presentano difficoltà direttoriali di diverso livello A e B).

Allievi direttori uditori: senza limite di numero.

Prospetto di una giornata di lavoro:
10.00-11.00 Teoria- Schemi-Esercizi a secco (senza gruppo strumentale) - Analisi delle varie scuole di direzione.11.00-13.20 Prove pratiche di concertazione con quintetto d’archi (l’ultimo incontro con ensemble allargato): 20 minuti a testa per un totale di 7 allievi direttori. Le sessioni di prova vengono video riprese.

Pausa Pranzo

14.20-15.40 Prove pratiche di concertazione con quintetto d’archi (l’ultimo incontro con ensemble allargato): 20 minuti a testa per un totale di 4 allievi direttori. Le sessioni di prova vengono video riprese.

15.40-17.30 Analisi del video e lezione.

Spazio per quesiti (stacchi, cambi di tempo ecc.: ausilio del pianoforte). Repertorio aggiuntivo (sempre con ausilio del pianoforte: Sinfonie n.1-4-5-7 di L. v. Beethoven, Ouverture dell’Egmont di L. v. Beethoven).
---
Repertorio:

Incontro n.1:
Sinfonia in la maggiore F XI n.4 di A. Vivaldi (livello A)
La oracion del Torero di J. Turina (livello B)
Adagio per archi di S.Barber (livello B)
Incontro n.2
Fünf Deutsche mit Coda di F. Schubert (livello A)
Simple Symphony di B. Britten (livello B)

Incontro n.3
Due melodie elegiache op.34 di E. Grieg (livello A)
Little Suite di C. Nielsen (livello B)
Incontro n.4
Impromptu di Jan Sibelius (livello A).
Three film scores di Toru Takemitsu (livello B)
Adagietto dalla quinta Sinfonia di G.Mahler (livello B)
Incontro n.5
Sinfonia 104 di F.J.Haydn (versione Salomon)
Serenata op.11 di J. Brahms (versione per ensemble da camera)- - -

- - -

Costi del corso

Allievi effettivi: € 550,00 per il corso completo.

Allievi uditori: € 50 ad incontro (indicare il numero di incontri). Per gli uditori è possibile anche frequentare singole giornate di corso, versando direttamente la quota alla Segreteria Amministrativa della Scuola Musicale di Cles, all’inizio del giorno di corso prescelto.


Scadenze

Preiscrizioni: entro il 17 febbraio 2018, presso la Scuola Musicale di Cles compilando il presente modulo

In base al numero di iscrizioni e alla valutazione dei curricula, la segreteria darà conferma entro il 20 febbraio 2018 agli interessati.
Ai corsisti ammessi è richiesto di effettuare il bonifico dell’intera quota di frequenza entro il 23 febbraio 2018.
E’ inoltre possibile prescriversi scrivendo a scuolaeccher@gmail.com e a biondani.chiara@gmail.com

Considerazioni:

I corsisti effettivi avranno a disposizione l’ensemble ad ogni incontro. Al termine del corso verrà consegnato ad ogni allievo effettivo il dvd di tutte le prove pratiche fatte durante il corso.

Ogni corsista provvederà a procurarsi le partiture previste dal corso.

Curriculum M° Giancarlo Guarino
Ha iniziato giovanissimo gli studi musicali sotto la guida della madre Donna Magendanz e del padre Piero Guarino. Si è diplomato col massimo dei voti in violino studiando con Giovanni Carpi e in pianoforte grazie a Sergio Torri. Ha quindi proseguito gli studi presso la Musikhochschule di Hannover (master in violino con Jens Ellermann) e l’Accademia di Imola (master di Musica da Camera con Piernarciso Masi). Vincitore di concorso per esami per l’insegnamento di Violino e Musica da Camera nei Conservatori italiani, dal 1996 è titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio Bonporti di Trento. In qualità di docente di direzione d’orchestra tiene corsi di perfezionamento a Cles (Tn), in collaborazione con la Scuola di Musica C. Eccher.
Nel 2002 ha attivato il primo corso sperimentale Post - Diploma di Musica da Camera, approvato e sostenuto dal MIUR presso il Conservatorio Bonporti di Trento.

Da anni svolge intensa attività concertistica in Italia, in Europa e negli Stati Uniti alternando i ruoli di pianista e violinista; in particolare con il Trio Guarino si è distinto presso il Concorso Internazionale di esecuzione cameristica di Rovereto (Primo Premio) ed il Concorso di Caltanissetta. In Duo ha suonato in sedi prestigiose quali il Lingotto di Torino, S. Giovanni Evangelista a Venezia, in varie città europee tra cui Strasburgo, Freiburg, Wels, nello Stato di New York e in Arkansas (U.S.A.). Collabora con i solisti della “Mahler Chamber Orchestra”. Di recente pubblicazione (gennaio 2017) è uscito il CD “Ancient Arias” for horn and piano con Giancarlo Guarino al pianoforte e Nilo Caracristi al corno per l’etichetta “Vermeer”.
Dal 1994 è direttore dell’orchestra da camera di Trento - “Ensemble Zandonai”. Il complesso vanta numerosi concerti in Italia, una prestigiosa tournée sotto invito della Eastman School of Music di Rochester nel Nord degli Stati Uniti, una incisione discografica per l’etichetta “Symposium”, collaborazioni con grandi interpreti tra cui Cecilia Gasdia, Stefan Milenkovich, Giorgio Carnini, Gemma Bertagnolli, Piernarciso Masi, Johannes Peitz, Albrecht Mayer, registrazioni televisive (R.A.I.), collaborazione con il Concorso Internazionale per Direttori d’Orchestra Antonio Pedrotti, realizzazione della manifestazione “Incontro con la musica per archi”. Dal 2000 ad oggi l’Ensemble strumentale ha promosso e realizzato una propria stagione concertistica (ITAS assicurazioni come sponsor ufficiale). Nel 2012 ha realizzato la pubblicazione “Piero Guarino – La Vita e la Musica” per Albisani Editore.
Nell’ottobre 2013 è stato distribuito dalla casa discografica “Tactus” un cofanetto (tre CD) con la produzione cameristica e per piccola orchestra più significativa di Riccardo Zandonai (alcune sono registrazioni inedite), ad opera dell’orchestra da camera di Trento - Ensemble Zandonai.
Giancarlo Guarino ha seguito seminari di direzione con Romolo Gessi, Julius Kalmar, Piero Bellugi ed è stato allievo del maestro finlandese Jorma Panula. Presso la scuola di musica di Fiesole ha preso parte al progetto Giovani Direttori d’Europa. All’Accademia europea di Vicenza ha avuto una segnalazione del m° Donato Renzetti come miglior allievo del corso.
E’spesso invitato come membro di giuria internazionale e fa parte del comitato tecnico del concorso internazionale di direzione d’orchestra Antonio Pedrotti di Trento.

In qualità di direttore d’orchestra ha collaborato tra le altre con l’orchestra da camera di Trento - Ensemble Zandonai, l’orchestra Haydn di Bolzano e Trento, l’orchestra Cantelli di Milano, l’orchestra da camera di Brescia, l’orchestra sinfonica di Grosseto, l’ensemble Ad Libitum di Verona, l’ensemble Bonporti, la Camerata Duscale, l’Accademia del Concerto di Vicenza, il “Blacher Ensemble”, l’orchestra da camera Galilei di Firenze, l’orchestra dell’Accademia Musicale Naonis di Pordenone, la Società Filarmonica di Portogruaro, l’orchestra del Festival Valceno Arte, la Banda Rappresentativa della Federazione Corpi Bandistici della Provincia di Trento, l’orchestra Sweet Dream, la Piccola Orchestra Lumière , l’orchestra del Conservatorio di Novara, l’ensemble Euritmus, l’accademia d’archi Arrigoni, l’orchestra delle Alpi, l’orchestra filarmonica di Brasov (Romania), l’orchestra londinese “I Maestri” e le orchestre finlandesi E5, Orchestra sinfonica di Kuopio e la filarmonica di Vaasa.
E’ stato ospite in importanti stagioni musicali quali il Festival Mozart di Rovereto, il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano, Valceno Arte, I suoni delle Dolomiti, il Festival internazionale di Portogruaro, Festival Franco Margola di Brescia, Festival Amfitreatov di Levanto, “Solares” Fondazione delle Arti, la serie concertistica alla Unity Hall di Utica New York. E’ stato invitato dall’Accademia superiore di musica di Kuopio, in Finlandia per un progetto in collaborazione con l’Accademia Sibelius di Helsinki e dal Conservatorio Superiore Reale di Bruxelles per tenere stages di produzione come direttore. Di recente è stato invitato come direttore ospite dall’orchestra Sinfonica di Eskisehir (Anatolia-Turchia) e dall’Orchestra dell’accademia giovanile di Kiev (Ucraina). Nell’anno 2017 è stato invitato come direttore ospite presso l’importante Festival internazionale O-Fest organizzato dal teatro nazionale dell’operetta di Kiev e ha avuto il piacere di collaborare con Albrecht Mayer, primo oboe dei Berliner Philarmoniker, per la rassegna “I Suoni delle Dolomiti”. In dicembre 2017 è stato invitato come direttore ospite dall’Orchestra da camera di Mantova. Di recente pubblicazione a cura di “Squilibri and Visage Music” è il DVD “Ikone” (opera sacra contemporanea per coro, orchestra e violoncello solista del compositore Nicola Segatta) con Giancarlo Guarino alla direzione e Giovanni Sollima in qualità di violoncello solista.


 
 
 
Scuola di Musica Eccher
Via Doss di Pez 22, 38023 - Cles (TN) - P.Iva 01503780221 -Tel/fax: 0463 424310 - E-mail: scuolaeccher@gmail.com